I calli sono un fastidioso inestetismo di cui molte persone ne soffrono.
Si formano nella maggior parte dei casi sui piedi,ma non sono da escludere che possano formarsi anche tra le mani.

Si manifestano come un ispessimento della pelle quando viene troppo compressa, frizionata o è irritata.

Per poter eliminarli ci sono dei rimedi naturali che vale la pena provare.
Sono rimedi naturali che non daranno controindicazioni e se eseguiti correttamente, hanno la loro efficacia a risolvere questo fastidio che col tempo potrebbe diventare molto doloroso.

Sono dei metodi che si possono fare da soli, in quanto c’è bisogno di ingredienti che si trovano in casa o al supermercato.
Bisogna agire sin dal primo segnale di fastidio o dolore in maniera che diventi più facile rimuoverli.

Prendi l’offerta sul sito ufficiale!

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato per combattere i calli perché svolge una funzione esfoliante e quindi va ad eliminare le cellule morte che formano i calli.

Inoltre è antimicotico, quindi utile per i funghi dei piedi e antinfiammatorio.
Bisogna disporre di tre cucchiai di bicarbonato, acqua calda e pietra pomice.
Immergere i piedi per 10 minuti nell’acqua calda ma a temperatura sopportabile. Dopo,strofinarli con la pietra pomice e risciacquare bene.

Questo procedimento, per poter vedere i suoi effetti va fatto almeno tre volte alla settimana.

Limone e aceto

Per i calli, il limone e l’aceto sono un binomio perfetto per questo problema perché hanno entrambi un’azione disinfettante e idratante.

Mescolare due cucchiai di limone e due di aceto e aggiungere un po’ di bicarbonato fino a quando non diventi cremoso.

Applicare sulla zona indurita o sul callo e coprire con una fascia o un cerotto e lasciare agire per una notte intera.

Camomilla

La camomilla ha un effetto calmante ed emolliente soprattutto per quei calli che creano dolore.

Servono tre cucchiai di camomilla, un litro d’acqua e uno spicchio d’aglio.
Fare bollire l’acqua con la camomilla ma prima che raggiunga l’ebollizione, inserire l’aglio tritato.

Filtrare l’acqua e immergere i piedi almeno per 20 minuti, aggiungendo acqua fredda per regolare la temperatura.
Eseguire questo trattamento almeno tre volte a settimana per ottenere i desiderati benefici.

Olio di ricino

L’olio di ricino, grazie ai suoi agenti idratanti e riparatori, riduce le dimensioni del callo.
Massaggiare la zona interessata con l’olio di ricino e coprirlo con un bendaggio.
E’ consigliabile ripetere il trattamento tutti i giorni fino a quando il callo sarà scomparso.

Aspirina

Incredibile ma vero, ma tra i metodi naturali per eliminare i calli, appare anche l’aspirina con le sue proprietà ammorbidenti e antinfiammatorie.

Procurarsi 6 aspirine, mezzo succo di limone, un cucchiaino d’acqua e una busta di plastica.
Ridurre le aspirine in polvere mescolarle con l’acqua e il succo di limone fino ad ottenere un composto cremoso.

Applicarlo sul callo e coprire con la busta di plastica.
Lasciare agire almeno 10 minuti e infine la pietra pomice per eliminare la pelle morta.
Questo trattamento va ripetuto tutti i giorni affinché possa dare i risultati desiderati.

Amido di mais o maizena

L’amido di mais o maizena è indispensabile per ammorbidire ed eliminare i calli.
Va applicato su tutti i piedi e tra le dita. L’amido in questa maniera andrà ad assorbire tutta l’umidità.
Si può preparare, volendo, un amido di mais profumato aggiungendo qualche goccia di olio di lavanda.

Prendi l’offerta sul sito ufficiale!
disclaimer

------------------------

Le informazioni presenti su Rimedieconsigli.com sono da intendersi a carattere puramente informativo/consultativo. Non consigliamo assolutamente di mettere in pratica i consigli se non prima di aver consultato un medico o uno specialista.

Gli articoli inseriti non sono scritti da medici o nutrizionisti ma da scrittori professionisti che operano sul web e che scrivono ogni articolo solo dopo una profonda ed accurata ricerca su fonti autorevoli.

rimedieconsigli.com non si assume nessuna responsabilità sull’utilizzo delle informazioni presenti sul sito. Si consiglia in ogni caso di parlare con un medico o con un professionista del settore che possa dare un parere scientifico e valutare con metodo la tua situazione.

Questo sito nasce solo dalla passione e la voglia di condividere questo tipo di informazioni, inoltre sui prodotti che vengono consigliati, il gestore di rimedieconsigli.com prende una piccola percentuale sul venduto, tale percentuale serve per mantenere il sito in vita.

SHARE