È risaputo che per perdere peso è necessario diminuire la quantità di calorie assunte, aumentando quelle che si bruciano con l’esercizio fisico.

Ma se si vogliono perdere i centimetri di troppo in aree specifiche del corpo come, ad esempio, il sedere, allora bisogna dedicarsi ad alcuni esercizi mirati, magari abbinandoli a massaggi quotidiani con creme o fanghi anticellulite che riducono la ritenzione idrica e il gonfiore.

Vediamo la ricetta per avere un lato B da sogno.

>> Vedi offerta PIPERINA sul sito ufficiale <<

Attività fisica per un culo sodo

come posso dimagrire il sedere? 1L’esercizio fisico è indispensabile ai fini dello snellimento del sedere.

Esso permette infatti di tonificare i glutei, cioè i muscoli che ricoprono la parte latero-posteriore del bacino e che si inseriscono nel femore, aumentando la massa magra e riducendo gli accumuli adiposi.

Oltre agli esercizi specifici per ridurre i glutei, che descriveremo nel paragrafo successivo, un metodo molto efficace per snellire e rassodare i glutei consiste nel salire le scale a piedi, anziché prendere l’ascensore.

Uno studio condotto su un gruppo di giovani donne e pubblicato sul British Journal of Sports Magazine ha dimostrato che fare le scale per pochi minuti al giorno può apportare notevoli benefici sia in termini di dimagrimento dei glutei che di salute in generale.

 

Poiché la causa di un sedere abbondante è il grasso, agli esercizi mirati va sempre abbinato l’allenamento aerobico (camminata a passo veloce, corsa, nuoto, bike, ecc.); quest’ultimo può essere eseguito anche tutti i giorni, mentre gli esercizi di potenziamento muscolare vanno limitati a 3 volte alla settimana.

come posso dimagrire il sedere? 2Bruciare le calorie con il cardio aiuta a perdere peso e a tonificare tutto il corpo, indipendentemente da un’area specifica; costruire i muscoli aumenta la quantità di calorie bruciate e aggiunge definizione al sedere.

Esercizi specifici per snellire e rassodare i glutei

come posso dimagrire il sedere? 3Ecco 2 esercizi che permettono di ridurre il fondoschiena, potenziando i muscoli e ottenendo un sedere più piccolo e alto.

– Squat: uno degli esercizi più efficaci per la tonificazione e il modellamento dei glutei è lo squat.

In piedi con le gambe divaricate a larghezza spalle, piegatevi immaginando di sedervi su di una sedia, facendo attenzione a non superare con le ginocchia la punta dei piedi.

Rialzatevi lentamente ed eseguite 3 serie da 20 ripetizioni.

– Affondi inversi: in posizione eretta con i piedi uniti, fate un lungo passo all’indietro piegando la gamba frontale di 90° e avvicinando il più possibile il ginocchio della gamba posteriore al pavimento.

Ritornate in posizione di partenza e ripetete con l’altra gamba.

Eseguite 3 serie da 20 ripetizioni.

come posso dimagrire il sedere? 4
Potete aumentare l’intesità dell’allenamento impugnando dei manubri.

Per ridurre il rischio di lesioni, fate sempre un breve riscaldamento prima di eseguire questi esercizi.

Alimentazione per dimagrire i glutei

L’attività fisica, seppur costante e mirata, da sola non basta a far dimagrire il sedere, ma deve essere sempre associata ad un’alimentazione sana ed equilibrata, povera di grassi, sale e zuccheri.

Tuttavia, non tutti i grassi e i carboidrati sono da demonizzare; ve ne sono alcuni che permettono di sostenere il metabolismo e di migliorare la digestione e l’assimilazione dei principi nutritivi dei cibi.

Tra i grassi “buoni” vi sono la frutta secca, le olive e il salmone, cibi ricchi di acidi grassi essenziali Omega 3, mentre tra i carboidrati buoni vi sono i cereali e il pane integrale, ricchi di fibre e con un basso indice glicemico.

Reperite le proteine necessarie a favorire lo sviluppo dei muscoli da carni bianche (pollo, tacchino), uova, yogurt, formaggi magri e legumi; questi ultimi permettono di contrastare la ritenzione idrica e di migliorare la circolazione.

Evitate il cibo spazzatura che non nutre e non sazia e si deposita sotto forma di grasso.

Esiste un trucco per ridurre il senso di fame, ed è quello di mangiare frutta e verdura e di bere tanta acqua.

>> Vedi offerta PIPERINA sul sito ufficiale <<

Trattamenti estetici per il sedere

Non solo sport e alimentazione, anche l’estetica ci viene incontro per dimagrire il sedere.

La pressoterapia, ad esempio, consiste in un trattamento effettuato in un macchinario che, attraverso una graduale pressione esercitata su tutto il corpo, permette di riattivare la circolazione sanguigna e linfatica, in modo da contrastare la ritenzione idrica e ridurre gli inestetismi della cellulite.

Anche i massaggi sono molto benefici e permettono di eliminare le scorie e i liquidi ristagnanti, così da ottenere un sedere più snello e tonico.

Altro metodo molto efficace (anche se dalla durata temporanea) per ridurre i cm in eccesso dal nostro fondoschiena sono i famosissimi fanghi o lo scrub fatto con i fondi di caffè che rende la pelle liscia e luminosa.

Infine, concludiamo con una raccomandazione: non abbiate fretta di vedere risultati, piuttosto fissate degli obiettivi raggiungibili, misurando periodicamente i progressi fatti per rafforzare la motivazione.

>> Vedi offerta PIPERINA sul sito ufficiale <<