come posso dimagrire la zona dorsale?

La zona dorsale è tra le più complesse dove eliminare massa grassa a causa della facilità di accumulo adiposo che caratterizza la schiena.

C’è da considerare poi che perdere grasso in modo localizzato è assolutamente impossibile, mentre quello che si può fare è invece ridurre la percentuale di grasso corporeo e rafforzare la muscolatura dorsale, così da ottenere maggior definizione muscolare e tonicità.
Una dieta adeguata associata ad un esercizio fisico mirato possono trasformare la zona dorsale in pochi mesi.

Alimentazione

La dieta da seguire in questo caso è incentrata sulla riduzione dell’ apporto calorico, dei grassi, e il lieve aumento dell’ apporto proteico.

Sarà necessario eseguire un semplice calcolo del fabbisogno calorico giornaliero e ridurre il risultato ottenuto del 30/35% per sapere il numero di calorie da assumere quotidianamente per il dimagrimento.

Inoltre, la quantità di calorie fornite dagli alimenti è facilmente reperibile online.

In generale dalla dieta dovranno essere categoricamente esclusi alimenti ipercalorici e ad elevato contenuto di zucchero (salse e bibite) oltre che l’ alcol ( a causa dell’ elevato contenuto calorico).

I grassi non dovranno essere totalmente eliminati per evitare il rallentamento del metabolismo, risposta naturale del corpo in seguito alla mancanza di un nutriente fondamentale, interpretata come possibile periodo di mancanza di cibo.

La maggior parte delle calorie deve essere fornita da carboidrati (riso,pasta,pane…) e proteine (carni, legumi…) associate ad ogni pasto a verdure, anche in quantità molto abbondanti dato il basso contenuto calorico e l’ elevata presenza di fibre che non vengono digerite dall’ organismo.

La quantità di proteine da assumere per la tonificazione muscolare è indicativamente di 1/1,5 grammi per kg di peso corporeo.

La composizione della dieta risulterà approssimativamente 45% carboidrati, 25% grassi, 30% proteine.

La frutta è un ottimo alimento da inserire tra i pasti principali ( ricordandosi di controllare la quantità, dati gli elevati zuccheri).

Allenamento

Gli allenamenti per la perdita di grasso dorsale sono di due tipologie: cardiovascolare per l’eliminazione del grasso, muscolare per l’ incremento di massa magra.

L’ allenamento “cardio” consiste nell’ aumento della frequenza cardiaca per lunghi periodi di tempo (più di 30 min), con conseguente attività muscolare di tipo aerobico che porta il corpo a bruciare grasso dai depositi adiposi, zucchero ematico, e glicogeno muscolare.

La frequenza cardiaca ideale è circa il 70% della frequenza massimale (frequenza massimale = 210 – età del soggetto), misurabile con un cardiofrequenzimetro durante l’ attività fisica.