La gravidanza e il conseguente periodo dell’allattamento comportano numerosi cambiamenti nel corpo femminile.

Tra i più diffusi vi è sicuramente la comparsa delle cellulite e della pelle a buccia di arancia.

Nel periodo dell’allattamento cresce però la paura di applicare fanghi e creme anti cellulite, a causa della delicatezza del momento.

Si tratta tuttavia di un timore infondato in quanto sia i fanghi che le creme agiscono esclusivamente a livello di derma, come evidenziato da numerosi studi.

I principi attivi che sono presenti nei prodotti anti cellulite rimangono nella strato del derma e non raggiungono dunque la circolazione sanguina.

Diverso è invece il caso delle creme che contengono la tiroxina o triodotironina: si tratta di ormoni naturali che vengono impiegati nelle creme allo scopo di combattere la cellulite.

In tal caso se ne sconsiglia l’utilizzo in quanto queste sostanze entrano nel sangue e nel latte e possono dunque essere trasmesse al bambino.

Composizione dei prodotti

Una neo-mamma che intende utilizzare una crema anti cellulite in allattamento dovrà scegliere con attenzione il prodotto migliore, privo di sostanze nocive ma efficiente allo stesso tempo.

E’ necessario dunque leggere quali sono gli ingredienti contenuti in queste creme, per evitare spiacevoli conseguenze.

Sebbene è stato provato che le creme anti cellulite possono essere tranquillamente utilizzate nella fase dell’allattamento, alcune sostanze (note con la figlia T4 e T3) contenute in tali formulazioni sono da evitare.

Alternative e rimedi naturali

Chi decide di non utilizzare alcun tipo di prodotto, potrà comunque optare per dei rimedi naturali: lunghe passeggiate, bere tanto ed utilizzare poco sale possono aiutare molto le donne.

Altra soluzione molto vantaggiosa consiste nell’utilizzo dell’olio di mandorle dolci avente proprietà nutriente ed elasticizzanti per la pelle.

Anche in tal caso è bene accertarsi che sia biologico e che sia stato premuto a freddo, per avere la certezza che non vi siano additivi.

Eseguire poi dei massaggi, anche mediante l’utilizzo di massaggiatori, può essere molto utile: in tal modo viene eseguito un massaggio drenante, in grado di aiutare la circolazione e favorire l’eliminazione delle tossine.

Ingredienti delle migliori creme da utilizzare in allattamento

Per quanto riguarda i migliori prodotti per combattere la cellulite post parto, è opportuno optare per creme pensate proprio per il periodo dell’allattamento.

Tali prodotti devono drenare la pelle e combattere la buccia d’arancia, senza però rilasciare sostanze nocive che il bambino potrebbe assorbire mediante il latte della mamma.

Anche gli oli naturali sono perfetti per nutrire la pelle e combattere gli inestetismi della pelle, in modo delicato.

Anche le creme a base di alghe marine ed acque termali possono essere utilizzate in tutta tranquillità durante il periodo della gravidanza e post.

La cosa fondamentale quando si acquistano tali prodotti consiste nel verificare che gli ingredienti siano di derivazione naturale: ciò è molto importare per scongiurare il rischio di controindicazioni o effetti collaterali delle creme anti cellulite nel periodo dell’allattamento.

disclaimer

------------------------

Le informazioni presenti su Rimedieconsigli.com sono da intendersi a carattere puramente informativo/consultativo. Non consigliamo assolutamente di mettere in pratica i consigli se non prima di aver consultato un medico o uno specialista.

Gli articoli inseriti non sono scritti da medici o nutrizionisti ma da scrittori professionisti che operano sul web e che scrivono ogni articolo solo dopo una profonda ed accurata ricerca su fonti autorevoli.

rimedieconsigli.com non si assume nessuna responsabilità sull’utilizzo delle informazioni presenti sul sito. Si consiglia in ogni caso di parlare con un medico o con un professionista del settore che possa dare un parere scientifico e valutare con metodo la tua situazione.

Questo sito nasce solo dalla passione e la voglia di condividere questo tipo di informazioni, inoltre sui prodotti che vengono consigliati, il gestore di rimedieconsigli.com prende una piccola percentuale sul venduto, tale percentuale serve per mantenere il sito in vita.

SHARE