Cos’è la dieta tisanoreica

La dieta tisanoreica, meglio conosciuta come ‘dieta dei vip’, permette di tornare in forma in tempi celeri.

Con questa dieta si assumono dei preparati da sciogliere in acqua e che ricordano il gusto dei carboidrati senza, però, avere le stesse calorie.

Naturalmente, il gusto serve ad appagare il palato, ma anche a reprimere la voglia di qualcosa di cui si viene privati, ossia i carboidrati.

Non sono solo questi ultimi ad essere completamente eliminati dall’alimentazione, ma anche i grassi sono banditi, mentre si da il via libera alle proteine.

Inventore del metodo è Gianluca Mech, consulente nutrizionista delle star.

Come la maggior parte delle diete, anche quella tisanoreica deve essere consigliata e seguita da un esperto perché, non essendo molto equilibrata, non permette la personalizzazione.

Il programma è provvisto di due fasi:

  •  La fase intensiva
  • La fase di stabilizzazione

Nella fase intensiva, che dura dai 10 ai 20 giorni, bisogna attenersi ad una tabella che specifica la combinazione di alimenti che bisogna assumere, più le tisane dette Pat, che sono composte da un mix di erbe, sali minerali e vitamine in polvere.

I preparati vanno aggiunti alla dose di acqua consigliata e poi cucinati e anche avendo il sapore dei carboidrati, non hanno le stesse calorie.

Un esempio di menù della dieta tisanoreica nella fase intensiva

Colazione :

Una pietanza tisanoreica e un paio di tazzine di caffè dolcificate con aspartame.

Al posto del caffè si può optare per una tazza di tè.

Pranzo:

Una pietanza tisanoreica e un piatto di verdura cotta o cruda di carciofi, cicoria, cardi, bietole o broccoli, rape, funghi, asparagi, ravanelli, zucchine, melanzane, sedano o ravanelli.

Alla verdura va abbinato una scatola piccola di tonno al naturale.

Spuntino pomeridiano :

Una pietanza tisanoreica più una tazza di caffè o in alternativa del tè con aspartame.

Cena :

Una pietanza tisanoreica più una fettina di carne da 100 grammi da scegliere tra pollo, tacchino, rana, manzo, cavallo, anatra, fagiano o quaglia.

Al posto della carne si può gustare del pesce nella quantità di 200 grammi, in padella o al forno da scegliere tra nasello, tonno, aragosta, salmone, vongole, ostriche, granchio o cozze.

In alternativa si può mangiare un uovo o dei salumi magri nella quantità di 60 grammi, scelti tra bresaola, prosciutto cotto o crudo o carpaccio.

Come contorno si possono utilizzare le verdure come quelle del pranzo cotte o crude.


Un esempio di menù della dieta tisanoreica nella fase di stabilizzazione

Nella fase di stabilizzazione della dieta tisanoreica vengono introdotti anche riso e pasta.

Colazione :

Una pietanza tisanoreica più due tazzine di caffè o una tazza di tè dolcificato con aspartame.

Pranzo :

50/80 grammi di pasta, riso, farro o orzo mischiata a 100 grammi di minestrone senza carote e patate.

100 grammi di tacchino o pollo o carne di manzo privata del grasso.

Al posto della carne si può gustare del nasello, palombo, cernia, luccio, gamberi, cozze o vongole nella quantità di 200 grammi.

In alternativa si possono mangiare 60 grammi di affettati, scegliendo tra bresaola, carpaccio o prosciutto cotto o crudo.

Anche il formaggio grana nella quantità di 60 grammi può essere scelto come un uovo di gallina o di anatra.

Come contorno si possono gustare verdure crude o cotte tra bietole, rape, broccoli, radicchio, ravanelli, sedano, spinaci o rucola.

Spuntino pomeridiano :

Una pietanza tisanoreica più un paio di tazzine di caffè o una tazza di tè dolcificato con aspartame.

Cena :

Per cena si può mangiare 100 grammi di carne o 200 di pesce al netto degli scarti o un uovo di gallina, anatra o tacchina, 60 grammi di grana o 60 grammi di bresaola o carpaccio con contorno di verdure a volontà.

Opinioni di chi ha utilizzato la dieta tisanoreica

marini , show girl rinomatissima, è una testimonial d’eccellenza della dieta tisanoreica.

La Marini che insieme a tante altre attrici italiane, ha intrapreso questo percorso, si ritiene soddisfatta dei risultati ottenuti perché ritiene questa dieta una vera e propria ‘ricetta di bellezza’ che aiuta a vincere la fame nervosa, grazie ai prodotti che uniscono gusto e salute.

Altre vip famose come Geppi Cucciari, Ornella Muti e Barbara Chiappini sono pienamente soddisfatte dalla dieta che ha elaborato Gianluca Mech che ha un’elevata esperienza familiare sui prodotti erboristici dimagranti brevettati.

disclaimer

------------------------

Le informazioni presenti su Rimedieconsigli.com sono da intendersi a carattere puramente informativo/consultativo. Non consigliamo assolutamente di mettere in pratica i consigli se non prima di aver consultato un medico o uno specialista.

Gli articoli inseriti non sono scritti da medici o nutrizionisti ma da scrittori professionisti che operano sul web e che scrivono ogni articolo solo dopo una profonda ed accurata ricerca su fonti autorevoli.

rimedieconsigli.com non si assume nessuna responsabilità sull’utilizzo delle informazioni presenti sul sito. Si consiglia in ogni caso di parlare con un medico o con un professionista del settore che possa dare un parere scientifico e valutare con metodo la tua situazione.

Questo sito nasce solo dalla passione e la voglia di condividere questo tipo di informazioni, inoltre sui prodotti che vengono consigliati, il gestore di rimedieconsigli.com prende una piccola percentuale sul venduto, tale percentuale serve per mantenere il sito in vita.

SHARE