Kombucha : la bevanda della salute

Il tè kombucha è una bevanda di origine orientale molto nota per le sue proprietà benefiche e curative.

In Cina veniva consumato già 250 anni prima della nascita di Cristo, ed era considerato una sorta di elisir di lunga vita.

Si diffuse in Russia alla fine dell’Ottocento e soltanto da qualche tempo è diventato una bevanda conosciuta in tutto il mondo occidentale.

Come si prepara il tè kombucha


La preparazione della bevanda è un’operazione che richiede la massima attenzione, poichè il preparato per il tè kombucha viene mixato al tè verde o al tè nero.

Dopo aver portato a ebollizione la bevanda, averla filtrata e zuccherata, si conserva in barattoli di vetro.

A questo punto intervengono lieviti e batteri che innescano il processo di fermentazione, cui sono legate le proprietà benefiche e curative di questo tipo di tè.

I funghi che nasceranno potranno essere impiegati per la preparazione di una nuova bevanda, mentre quelli vecchi vanno buttati.

In commercio si trova il preparato per il tè kombucha che una volta acquistato, se si seguono correttamente le linee guida per la sua preparazione, non comporta altri acquisti poichè il fungo verrà prodotto a ogni ciclo di fermentazione della bevanda.