Il nostro corpo è spesso definito come una macchina perfetta.

Un’organismo perfetto con tutti gli ingranaggi necessari, ognuno con il suo compito ben preciso.

Eppure qualcosina noi dobbiamo farla perché in questo organismo non c’è una situazione di perfezione totale.

Ad esempio il nostro organismo non riesce a sintetizzare alcune molecole come gli omega 3, seppur, a dispetto dell’opinione regnante, la produzione di EPA e DHA (ossia rispettivamente acido eicosapentaenoico ed acido docosaesaenoico) è implicita al nostro organismo, ma non è proficuo ai fini necessari in quanto non disponiamo degli enzimi appositi per catalizzare o sintetizzare questi acidi grassi polinsaturi, quindi dobbiamo assumerli in altro modo.

Omega 3 Olio di Pesce da 1000 mg | 365 Capsule Softgel (Fornitura Per 1 Anno) | Integratori alimentari Nu U Nutrition
1.019 Reviews
Omega 3 Olio di Pesce da 1000 mg | 365 Capsule Softgel (Fornitura Per 1 Anno) | Integratori alimentari Nu U Nutrition
  • POTENZA MASSIMA - Ogni capsula contiene una dose da 1.000 mg di Omega 3 (Olio di Pesce).
  • COMODA FONTE DI OMEGA 3 - Molti di noi non mangiano abbastanza pesce azzurro, le nostre Capsule Softgel di Omega 3 forniscono Omega 3 di alta qualità in una composizione caratterizzata da elevata assorbenza.
  • MASSIMA TRANQUILLITÀ CON I NOSTRI PRODOTTI MADE IN UK - Molti integratori di Omega 3 sono importati da altri paesi, come l'Asia o gli Usa, e spesso solo il confezionamento avviene nel Regno Unito. I nostri nascono COMPLETAMENTE nel Regno Unito, perciò possiamo garantire il rispetto dei più alti standard qualitativi nel mondo. Il nostro integratore è PRIVO di latte, lattosio, soia, glutine o frumento.
  • FORNITURA COMPLETA PER 12 MESI - La nostra fantastica confezione da 365 capsule ha un prezzo vantaggioso e ti assicura una scorta di Omega 3 (Olio di Pesce) per 12 mesi. Con la fornitura giusta per 52 settimane non c'è bisogno di riordinare ogni mese.

Come assumere omega 3

Non potendo sintetizzare gli omega 3 prodotti dal nostro corpo, dobbiamo assumere questi acidi attraverso altri alimenti, il pesce in primis.

Salmone, sgombro, aringhe, acciughe, sardine, tonno e merluzzo sono tra quelli più ricchi di questo importante acido.

Essendo i pesci anche loro, come noi, impossibilitati per limiti di natura a sintetizzare gli omega 3, conservano cospicue quantità dell’acido diventando così prodotti ideali per una dieta che necessita la ri-stabilizzazione dei valori inerenti alle funzioni della molecola.

Ma non solo il pesce contiene quest’importante risorsa, di fatto essa è presente anche nelle noci, nei semi di lino, nell’olio di lino ed in quello di canapa, così come in altri prodotti.

Ma la fonte alimentare più ricca di omega 3 è senza ombra di dubbio l’olio di pesce: EPA e NHA abbondano in questo integratore alimentare che negli ultimi risulta avere un successo sempre più esponenziale (terzo integratore più venduto negli Stati Uniti).
Benefici correlati all’assunzione di olio di pesce

Sicuramente è l’integratore alimentare di omega 3 più utilizzato e ci sarà un perché, infatti gli effetti correlati alla sua assunzione sono evidenti e con tempi non molto lunghi.

Inoltre, prevenire è meglio che curare, e gli omega 3 aiutano a prevenire e, per quanto possibile, controllare varie patologie quali aritmia, ipertensione, diabete, patologie infiammatorie gastrointestinali e patologie neurogenerative.

Riduzione dei trigliceridi, aumento dello sviluppo cognitivo insieme con proprietà anti-ossidanti e quant’altro fanno sì che l’assunzione di olio di pesce, dopo aver consultato il medico, ovviamente, e nelle quantità giuste, sia un vero e proprio toccasana per chi ritiene che la salute sia il bene più importante che abbiamo, e intende conservarlo.

Mantenere il cuore in salute proteggere la pelle dai segni del tempo, ridurre lo sforzo fisico e prevenire dolori articolari, l’assunzione di omega 3 vi aiuterà in tutto questo ed altro ancora.

Hanno effetti positivi anche su patologie come la rettocolite ulcerosa ed il morbo di khron, alzheimer e sclerosi multipla.

Controindicazioni omega 3

In caso di allergia o ipersensibilità all’alimento dal quale si estrae il principio attivo o al principio attivo stesso, e assolutamente sconsigliato intraprendere una dieta contenenti omega 3.

Inoltre è sconsigliato in caso di concomitanza con altri farmaci quali aspirina, warfarin, eparina e molti altri ma più in generale quelli concernenti la fluidificazione del sangue e l’abbassamento della pressione.

Gli effetti collaterali nei quali ci si potrebbe imbattere sono: alitosi, diarrea, nausea, eruttazioni, dolori addominali e rigurgito al profumo di pesce in lontananza.

Dunque abbiamo visto come integrare in qual modo si voglia gli omega 3 nel nostro organismo possa comportare tantissimi benefici in quanto a prevenzione e controllo di patologie, ma anche ad avere un certo equilibrio immunologico e metabolico.

Si consiglia sempre la consultazione con un medico prima di intraprendere un uso continuo di questo integratore.