Quali sono i rimedi naturali per i piedi gonfi?

Le principali cause dei piedi gonfi

Vi è mai capitato di sentire dolore alle caviglie o ai piedi e notare che si sono gonfiati?

Il problema dei piedi gonfi si presenta molto più frequentemente sulle donne rispetto agli uomini.

Per quale motivo?

Prima di rispondere a questa domanda, dobbiamo puntualizzare che iquesto disturbo viene denominato dagli esperti edema periferico o anche ritenzione idrica, e consiste in un accumulo di liquido nelle caviglie e nei piedi.

Le donne in stato di gravidanza soffrono di piedi gonfi molto più spesso rispetto alle altre; ciò nonostante, fra le altre cause che portano i piedi e le caviglie a gonfiarsi possiamo sicuramente citare:

  1.  la sedentarietà;
  2.  una dieta troppo ricca di sale e grassi;
  3.  il sovrappeso (che nella maggioranza dei casi è provocato proprio dalla sedentarietà);
  4.  i disturbi cardiaci;
  5. i problemi epatici;
  6.  infine, nonostante ciò che abbiamo detto poc’anzi, fra le principali cause dei piedi gonfi possiamo trovare anche la menopausa.

Volendo menzionare altri fattori che caviglie a gonfiarsi, potremmo sicuramente parlare del comportamento sbagliato di alcune donne, che solitamente portano molto frequentemente scarpe con i tacchi alti, facilitando l’accumulo di liquido alle estremità degli arti inferiori.

Ma esistono dei modi per alleviare il dolore dei piedi gonfi? Assolutamente sì! Sono presenti, a tal scopo, dei rimedi naturali che contribuiscono a ridurre l’infiammazione e rilassare i nostri piedi. Scopriamoli!

I principali rimedi naturali per i piedi gonfi

Il primo rimedio naturale contro i piedi gonfi sono i massaggi con l’olio essenziale di lavanda, rosmarino, o di salvia: partendo dalle caviglie ed arrivando alle dita dei piedi, è possibile effettuare massaggi davvero rilassanti che allevieranno il dolore alle caviglie e permetteranno di far sparire il gonfiore ai piedi.

Naissance olio essenziale di Lavanda 100ml - puro al 100%, Vegano, Cruelty Free, senza OGM
280 Reviews
Naissance olio essenziale di Lavanda 100ml - puro al 100%, Vegano, Cruelty Free, senza OGM
  • Olio essenziale di Lavanda naturale al 100%. Paese di origine: Francia.
  • Aroma calmante, confortante ed equilibrante. Ideale per essere usato in aromaterapia. Perfetto per creare le tue formulazioni cosmetiche e miscele da massaggio.
  • Spesso aggiunto a prodotti per la cura della pelle. Odore: Erbaceo con note floreali. Scopri altri modi per usare quest'olio nella descrizione.
  • Non testato sugli animali e vegano

Per coloro ai quali non piace ungere la propria pelle con l’olio, consigliamo di sostituire quest’ultimo con un infuso di camomilla.

Se volete rilassare ancora di più il vostro corpo, un suggerimento che possiamo darvi è quello di iniziare il massaggio partendo dalle ginocchia.

Fra le tecniche per curare i piedi gonfi possiamo citare anche il pediluvio, che consiste nel lasciare per circa mezz’ora i piedi immersi in acqua tiepida, sciogliendovi una sostanza che possieda proprietà curative.

Homedics FS-250-EU Idromassaggiatore Plantare 4 in 1 con Scalda-acqua
294 Reviews
Homedics FS-250-EU Idromassaggiatore Plantare 4 in 1 con Scalda-acqua
  • Relax 4 in 1: idromassaggio, massaggio vibrante (con o senza acqua), magnetoterapia e calore con effetto distensivo
  • Scalda-acqua integrato: ottima temperatura dell'acqua per dare sollievo ai piedi e ottimizzare il relax (40-50 °C)
  • Double The Bubbles: 4 bocchettoni per un numero maggiore di bolle
  • 2 accessori pedicure

Fra queste possiamo trovare sicuramente gli oli essenziali, il sale grosso che si usa in cucina, oppure le erbe; tuttavia, se oltre a combattere la ritenzione idrica desiderate anche eliminare le impurità della pelle, un ingrediente molto consigliato per il pediluvio è la farina d’avena.

I diuretici sono a dir poco fondamentali nella cura della ritenzione idrica, perchè attraverso la stimolazione della minzione (l’azione di urinare) contribuiscono a smaltire i liquidi che altrimenti si accumulerebbero nelle gambe, causando il gonfiore ai piedi.

Fra i principali diuretici naturali che devono essere presenti sulle nostre tavole possiamo trovare i frutti come l’ananas, i mandarini o le fragole.

In alternativa, potrete sempre optare per gli infusi a base di erbe con proprietà diuretiche, come il fiore di ibisco o la coda cavallina.

Ovviamente, non dimenticate che stiamo parlando di piante curative, che devono essere consumate nelle giuste dosi per non avere effetti indesiderati.

Altri rimedi

Vi è mai capitato di avere i piedi gonfi dopo una lunga e stressante giornata di lavoro, durante la quale non avete avuto un attimo di tempo per sedervi?

Allora la prima cosa da fare appena rientrate a casa è stendervi sul letto (o sul divano) sollevando le gambe.

In questo modo impedirete ai liquidi di accumularsi nelle caviglie e nei piedi, che non si gonfieranno.

L’ultima tecnica per sconfiggere la ritenzione idrica è la cura del freddo, che consiste nell’applicazione di alcuni cubetti di ghiaccio sulle caviglie o sui piedi gonfi allo scopo di ridurne l’infiammazione.

Ovviamente, per evitare di ustionarvi applicando il ghiaccio direttamente sulla pelle, vi consigliamo di avvolgerlo preventivamente in un panno o in un sacchetto.

I vostri piedi si sgonfieranno dopo pochi minuti.

ALKEMILLA - Crema Defatigante e Drenante per Piedi e Gambe gonfi ed affaticati - Biologico, Vegano, Non Testato su Animali, Made in Italy
  • Prodotto Esclusivo Yumi Bio Shop - Le coccole di Yumi: un campioncino o una minitaglia di uno dei nostri prodotti in omaggio con ogni spedizione!
  • Principi funzionali a base di Menta, Eucalipto, Liquirizia e Melissa ad azione drenante, vaso protettiva, decongestionante e tonificante. Combatte il deficit circolatorio venoso e linfatico, la fragilità capillare e previene la cellulite di tipo edematoso. Fresca sensazione per gambe leggere, snelle e toniche.
  • Consigli d' uso: applicare mattino e sera dal basso verso l' alto e massaggiare fino a completo assorbimento.
  • No: PEG, EDTA, parabens, SLS, Propylen Glicole, BHT, BHA, silicones, petrolatum.