1. Oli vegetali e oli essenziali

Gli oli vegetali possono essere spalmati sul corpo e in particolare sulle zone colpite da cellulite per elasticizzare, drenare e nutrire a dovere la pelle. Ne esistono moltissimi tipi, ma alcuni sono più indicati di altri; ad essi vanno aggiunti oli essenziali in misura ridotta, cioè circa due gocce ogni cucchiaio di olio vegetale.

Gli oli vegetali più adatti a combattere la cellulite:

I) Olio di sesamo
II) Cera di jojoba
III) Olio di mandorle
IV) Olio di riso

Alcuni oli essenziali che possono essere uniti a quelli vegetali:

I) Olio essenziale di arancia dolce o amara
E’ drenante e diuretico.

II) Olio essenziale di bergamotto
E’ utile per combattere lo stress.

III) Olio essenziale di cedro
Lenisce la pelle e restringe i vasi sanguigni.

IV) Olio essenziale di limone
E’ tonificante e depurativo e si tratta di uno degli oli più indicati per combattere la cellulite.

V) Olio essenziale di mandarino
Previene le smagliature ed i cedimenti della pelle.

VI) Olio essenziale di pompelmo
E’ tonificante e dimagrante.

VII) Olio essenziale di ginepro
Aiuta con i problemi muscolari, con la ritenzione idrica e favorisce una buona circolazione.

VIII) Olio essenziale di cannella
E’ tonificante.

IX) Olio essenziale di geranio
E’ tonificante, antinfiammatorio e aiuta a risollevare l’umore.

X) Olio essenziale di finocchio
Aiuta a combattere la ritenzione idrica.

XI) Olio essenziale di rosmarino
Stimola la circolazione.

XII) Olio essenziale di cipresso
Diminuisce la ritenzione idrica.
XIII) Olio essenziale di salvia
Rimuove i liquidi in eccesso e risolve problemi circolatori.

XIV) Olio essenziale di lavanda
Ha un’azione completa sulle cause della cellulite.

XV) Olio essenziale di sedano
E’ diuretico e stimola la circolazione sanguigna e linfatica.

Un’ottima miscela di oli si compone di 25ml di olio di mandorle, 15ml di cera di jojoba, 8 gocce di olio essenziale di finocchio, 12 gocce di olio essenziale di pompelmo e 10 gocce di olio essenziale di limone.
Per quanto riguarda l’applicazione, l’ideale sarebbe eseguire dei veri e propri massaggi spalmando l’olio o l’insieme di oli scelto sulla pelle, risalendo con movimenti dolci e circolari fino a ricoprire tutta la zona degli arti inferiori. I benefici del massaggiare le aree interessate risiedono nella stimolazione dell’apparato circolatorio e del sistema linfatico che avviene grazie allo specifico movimento delle mani sulla pelle indolenzita.
Se l’olio dovesse essere applicato la mattina, e non la sera prima di dormire, è consigliabile sostituire gli oli vegetali con un gel di aloe vera, dall’assorbimento più rapido. Un esempio molto funzionale di olio per la mattina potrebbe essere una base da 50ml di gel di aloe vera, a cui vengono uniti olio essenziale di geranio (10 gocce), olio essenziale di ginepro (16 gocce) e olio essenziale di cannella (8 gocce).
Un metodo alternativo di utilizzare gli oli essenziali consiste nel versarne una dozzina di gocce in due cucchiai e mezzo di sale, da inserire poi nella vasca da bagno piena di acqua calda. Per un’azione completa bisognerebbe prima togliere quanta più pelle morta possibile, per poi entrare nella vasca e godersi quei momenti di puro piacere.
Infine, esistono principi attivi molto indicati per l’eliminazione della cellulite: tra questi, la caffeina, che ha un potere rassodante e drenante, il fucus, un’alga che migliora la circolazione e aiuta ad eliminare il tessuto adiposo in eccesso e la linfa di betulla, che stimola il rilascio di liquidi.