Gli inestetismi della pelle come acne e punti neri sono tra i più odiati da donne e uomini di tutte le età perché si concentrano sul volto e minano l’autostima. In commercio potete trovare svariati prodotti, ma esistono tantissimi rimedi naturali per combattere l’acne che sono efficaci, privi di sostanze chimiche, senza controindicazioni ed economici. Vediamo quali sono le migliori soluzioni naturali per combattere l’acne.

Come combattere l’acne, cos’è

L’acne insorge in età puberale sia nelle donne sia negli uomini, ma può manifestarsi anche in età adulta. L’acne si forma a causa di un aumento della produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee e si localizza soprattutto sul volto e sul dorso.,

Il sebo in eccesso trova il foro della pelle ostruito, si deposita all’interno del follicolo e infiamma l’area circostante. Spesso è accompagnata da punti neri. Le cause sono molteplici: scompensi ormonali, stress, mancanza di riposo, cattiva alimentazione, abuso d’alcool, fumo e cura impropria della pelle.

Come combattere l’acne, la pulizia

Se l’infiammazione causata dall’acne è diffusa e persistente, è necessario consultare il dermatologo, se invece è sporadica o passeggera potete provare alcuni rimedi naturali per l’acne davvero utili e risolutivi. Il primo consiglio riguarda la detersione di viso e collo: utilizzate sapone di Aleppo o sapone allo zolfo, naturali e non aggressivi.

Una o due volte a settimana fate una profonda pulizia del viso. Portate a bollore una pentola d’acqua, versate e mescolate un cucchiaio di bicarbonato e mettete la testa, coperta da un asciugamano, in direzione del vapore.

Dopo 15 minuti applicate una maschera e risciacquate. Servirà a liberare i pori in profondità.

Sempre una o due volte a settimana effettuate uno scrub naturale della pelle. Vi basta 1 cucchiaino di miele e 1 di zucchero di canna con tre gocce di limone oppure 1 cucchiaino di bicarbonato con un po’ di limone e miele. Lo scrub serve per rimuovere le cellule morte e favorire il turn-over cellulare.

Come combattere l’acne, i rimedi naturali

Fra i rimedi naturali per combattere l’acne c’è la maschera all’argilla dalle proprietà antinfiammatorie e detossinanti. Miscelate due cucchiai di polvere d’argilla (si compra in erboristeria) con un po’ d’acqua e qualche goccia di succo di limone in modo da ottenere un composto morbido ma compatto. Applicate sul viso e lasciate in posa per 20 minuti. Risciacquate con acqua calda. Ottima anche la maschera preparata con 1 cucchiaino di miele (ricco di proprietà antibatteriche) e 1 di cannella in polvere. Si mescolano i due ingredienti, si lascia in posa sul viso per 15 minuti e si risciacqua con acqua tiepida.

Da provare anche la maschera allo yogurt. Utilizzate un vasetto di yogurt bianco naturale senza zuccheri aggiunti e coloranti, lasciate in posa per 20 minuti e lavate con acqua tiepida. Anche il limone è molto utile contro acne, brufoli e punti neri. Per la maschera: mescolate il succo di mezzo limone fresco, 1 cucchiaio di olio d’oliva oppure 1 cucchiaio di mandorle dolci. Spalmate la “pappina” sul viso per almeno 10 minuti e risciacquate con acqua tiepida.

Se preferite le maschere “peel-off”, potete farvi in casa la famosa “black mask”.

Vi occorrono 3 compresse di carbone vegetale, 3 cucchiai di latte scremato e 3 fogli di gelatina per dolci. Ammorbidite la gelatina in una ciotola d’acqua tiepida. Fate bollire il latte e incorporatelo delicatamente alla gelatina. Riducete le pasticche di carbone in polvere e aggiungetele al latte e alla gelatina fino a ottenere un composto morbido ma non liquido. Applicate con un pennello, lasciate in posa per 30 minuti e alla fine strappate la pellicola nera.

Come combattere l’acne, gli oli essenziali

Sui singoli brufoli potete applicare un paio di gocce di tea tree oil. Basta sfregare dolcemente con una garza e il rossore scomparirà in breve tempo. L’olio essenziale di lavanda e l’olio di citronella sono antisettici, basta diluirli e passarli sul viso con un batuffolo di cotone. In caso di macchie e rossori, applicate l’olio essenziali di calendula direttamente sui segni. Una soluzione naturale e veloce per combattere l’acne è il cubetto di ghiaccio di tè verde. Applicato in loco sgonfierà subito il singolo brufolo. Naturalmente potete berlo caldo come prevenzione quotidiana. Un altro rimedio è il gel di aloe vera da applicare la sera per avere una pelle liscia al mattino.

Come curare l’acne, l’alimentazione

L’acne si combatte anche a tavola. Per contrastare l’insorgenza di questi odiosi inestetismi, seguite una dieta povera di grassi (insaccati, bevande zuccherine, alcool, burro, carne rossa) e ricca di acidi grassi essenziali quali gli Omega3 che si trovano nella frutta fresca e in quella secca, nella verdura a foglia verde, nei legumi e nell’olio EVO. Bevete 2 litri d’acqua al giorno.

Potrebbe interessarti anche: