Scottature solari Rimedi naturali

Cosa possiamo fare in caso di scottature? Ci sono rimedi naturali per alleviare la sensazione fastidiosa e contribuire nella guarigione della zona cutanea che è stata sottoposta a questa situazione spiacevole?

Che siano eritemi solari o bruciature accadute in seguito alla pressione cutanea su una superficie bollente, molti sono i metodi naturali che alleviano immediatamente il dolore e sono in grado di favorire la guarigione della zona interessata senza l’impiego di sostanze medicinali.

Sicuramente la prima azione che nasce spontanea e che ci permette di alleviare istantaneamente il dolore, è mettere la zona interessata sotto il getto di ACQUA FREDDA, in contrasto con la scottatura appena subita. Questo è uno dei rimedi più semplici e facili da attuare, che può essere sostituito, con lo stesso rendimento, da cubetti di ghiaccio.

Tutti dovremmo avere in casa, sul balcone o nel giardino una pianta di ALOE VERA, che oltre ad essere utile in innumerevoli occasioni per le sue proprietà terapeutiche, risulta adatta in caso di scottature, perché aiuta la zona cutanea interessata a guarire in poco tempo.

Sarà necessario incidere la foglia alla base, dividerla a metà e utilizzare il gel situato all’interno direttamente sulla cute ben detersa e pulita da altre sostanze.

 

Successivamente eliminando la buccia e frullando il contenuto della pianta si otterrà un composto gelatinoso che, opportunamente conservato in frigo per massimo dieci giorni, potremo utilizzare quotidianamente per favorire la guarigione della bruciatura.

In alternativa, se non possediamo la pianta, possiamo acquistare il gel già pronto in erboristeria.